Sull’uso delle profezie nei vangeli

Tutti i riferimenti evangelici all’Antico Testamento sono falsi in quanto funzionali alla tesi della spoliticizzazione del Cristo. In particolare, essi sono stati elaborati dai cristiani di origine giudaica, ancora legati al concetto di «regno di Israele», al fine di dimostrare che il messia liberatore era già venuto ma non era stato riconosciuto.

Quei riferimenti sono serviti per sostenere la tesi della «morte necessaria» del Cristo, cioè per trovare una qualche giustificazione al tradimento dei suoi seguaci nel momento culminante della rivoluzione.

È vero, anche Giovanni dice che il Cristo sulla croce «trionfò», ma lo dice nel senso che rimase coerente sino in fondo al suo ideale di democrazia. Non lo dice nel senso che morendo in croce il Cristo adempì alla «volontà del Padre» (questa interpretazione sarebbe, a dir poco, cinica).

Bisogna stare attenti con la religione, poiché essa usa concetti ambigui che possono significare cose del tutto opposte. Non che con questo si voglia affermare l’univocità dei concetti umani: ogni concetto di per sé è equivoco e può essere usato per scopi contraddittori. ciò tuttavia è vero, lo è anche nei confronti dei concetti religiosi che, dietro la maschera della «spiritualità», spesso giustificano cose assolutamente inaccettabili.

Facciamo qui un esempio. Dire che «il Cristo morì per le colpe degli uomini» non è cosa del tutto sbagliata se ci si riferisce alla scarsa determinazione politica dei nazareni al momento di compiere l’atto rivoluzionario a Gerusalemme durante la Pasqua. Ma se con quella frase s’intende dire che il Cristo morì per redimere l’umanità dal peccato originale, a causa del quale essa s’era allontanata da dio, allora il discorso diventa del tutto metafisico.

Nell’ambito di un discorso del genere il massimo che si può accettare è la seguente tesi: l’obiettivo finale del Cristo era quello di fare recuperare agli uomini un rapporto con se stessi e con la natura quale essi avevano vissuto prima della formazione delle società schiavistiche. Più di così non si può sostenere.

Annunci

Autore: laicusblog

webmaster www.homolaicus.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...